Lunedì, 03 Ottobre 2016 08:47

Presentato il progetto Inossidabili

E’ stato presentato   all’ex Ospedale S. Rocco il progetto “Inossidabili” promosso dalla Onlus Polyan di Genova.

Intervenendo all’inaugurazione dello spazio verde che sarà  gestito dall’associazione “Mom” nell’area prospicente la scuola Ex V Circolo “Semeria”, l’assessore alle Politiche della Scuola, Marilena Antonicelli

C’è tempo fino al 29 settembre prossimo per procedere con l’iscrizione (da effettuare solo on line) al servizio di mensa scolastica.

E’ stato pubblicato l’avviso per l’istituzione dell’Autorità Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza del Comune di Matera. 

“Le rette per la frequenza degli asili nido sono state individuate per la prima volta in due fasce: part time e full time”. Così l’assessore alle Politiche sociale Marilena Antonicelli chiarisce le modalità di applicazione delle tariffe.
“Per la prima volta abbiamo adeguato il costo alle esigenze delle famiglie e alle fasce di reddito, prevedendo  un aumento che si evidenzia soprattutto per i redditi  più elevati.

“L’amministrazione comunale aveva già previsto, nell’ambito delle variazioni di bilancio da approvare entro il prossimo 30 luglio, la copertura economica del servizio di trasporto scolatico  per disabili”. Lo spiega l’assessore alle Politiche sociali Marilena Antonicelli che aggiunge:”Come più volte comunicato, questa amministrazione è sempre stata impegnata a garantire i servizi ai cittadini, in particolare alle fasce più deboli, come dimostrano i numerosi progetti che ci coinvolgono. 

L’approvazione all’unanimità del regolamento per l’istituzione del garante dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza del Comune di Matera

E’ stato pubblicato sul sito del Comune, nella sezione “concorsi e avvisi” l’avviso per la presentazione delle domande di iscrizione agli asili nido comunali e privati.

Nel corso di una conferenza stampa che si è svolta nella sala Mandela, l’assessore alle Politiche sociali Marilena Antonicelli ha illustrato alcune novità

Come previsto dal nuovo Regolamento comunale dei servizi per l’infanzia approvato dal consiglio comunale l’1 marzo 2016,