Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi proseguire accetta i cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Questa mattina in Sala Mandela, in occasione della presentazione dell’edizione 2019 di Vivicittà, è stato siglato il protocollo di intesa tra Uisp, Comune di Matera e Istituti Comprensivi Pascoli, Semeria e Minozzi-Festa per l’attivazione del servizio Pedibus.

Dal Comune di Matera arriva il sostegno alle scuole che hanno elaborato nell’anno scolastico 2018-2019 progetti speciali e innovativi nella didattica.

La mensa scolastica del Comune di Matera ha ottenuto il riconoscimento “mensa d’eccellenza” del Ministero per le politiche agricole, alimentari e forestali.

Il 14 febbraio 2019 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.38, il Decreto del Mipaf del 29 novembre 2018 con cui, di concerto con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, si individuano le mense scolastiche italiane meritevoli del titolo di “mense biologiche certificate”.

Ospiti a sorpresa nelle mense scolastiche della città. “Genitori a tavola” è l’iniziativa dell’Assessorato comunale alla Scuola in collaborazione con la società Ladisa che gestisce il servizio. Dal mese di febbraio i rappresentanti dei genitori o i loro delegati possono sedersi a tavola con i bambini, una volta al mese e senza alcun preavviso per i gestori della mensa, per assaggiare i pasti serviti agli alunni delle scuole della città.

Mercoledì 23 gennaio, alle ore 16.30, presso la Sala Mandela del Comune di Matera, si svolgerà un incontro di sensibilizzazione per docenti e genitori sul tema del valore educativo e sociale della mensa e del tempo pieno.

Il giorno 4 dicembre 2018 si è svolto l'incontro dell'Osservatorio Mensa scolastica del Comune di Matera, poi riaggiornato in data 18 dicembre 2018.

Nel corso delle sedute, svoltesi presso la Sala Mandela del Comune di Matera, sono stati resi noti i risultati della sperimentazione inerente alla riduzione della plastica a mensa e all'introduzione del pane di grano duro biologico. Inoltre, è stato eletto il nuovo Presidente dell'Osservatorio che, per il triennio 2018-2020, sarà un genitore, il sig. Angelo Venezia, già membro dell'organo collegiale (come da Regolamento dello stesso).

È possibile consultare il verbale dell'Osservatorio e scaricare le slide sui risultati della sperimentazione al seguente link

 

Meno plastica nelle mense scolastiche della città. In due mesi il progetto dell’Amministrazione comunale in collaborazione con la società Ladisa, che gestisce il servizio negli istituti scolastici della città, ha permesso un risparmio consistente dell’uso di materiali inquinanti.

Si informa che è in pagamento il contributo statale concesso per la fornitura  libri di testo – Anno scolastico 2017/18.

Il contributo è riscuotibile presso l’Agenzia della Banca Popolare Pugliese – Via Rosselli, 59 Matera, munito di documento di riconoscimento e codice fiscale.

 L’elenco degli aventi diritto è consultabile presso l’Ufficio Scuole sito al 1° piano della Sede Comunale – tel. 0835/241.275, dal lunedì al venerdì dalle ore 09.00 alle ore 12.30 e il martedì e il giovedì anche dalle ore 16.00 alle ore 18.00.

è disponibile online l'Avviso relativo a "Interventi in favore di soggetti con  dislessia e altre difficoltà specifiche di apprendimento".

Per accedere all’erogazione del contributo per l’acquisto di strumenti informatici dotati di videoscrittura con correttore ortografico e sintesi vocale e di altri strumenti alternativi, informatici o tecnologici di supporto è possibile scaricare l'Avviso e il modello di domanda e presentare le istanze a questo Comune.

IMPORTANTE: Solo la domanda (non gli allegati) va presentata in doppia copia all'Ufficio Informazioni del Comune di Matera.

SCADENZA: 23 OTTOBRE 2018 - ORE 18.00

 

è disponibile online l'Avviso per la fornitura gratuita e semigratuita dei libri di testo RISERVATO AGLI ALUNNI DELLE SCUOLE SECONDARIE DI 1° E 2° GRADO.

Per presentare la domanda occorre seguire le indicazioni contenute nel bando ed allegare correttamente la documentazione richiesta.

IMPORTANTE: Solo la domanda va presentata in doppia copia.