Ti trovi qui:Home»Utilità

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi proseguire accetta i cookie. Per saperne di piu'

Approvo
Venerdì, 25 Gennaio 2019 10:48

Numeri utili

236   CARABINIERI

Emergenze 112
Comando provinciale Matera +39 0835 332821

 

236   POLIZIA

Emergenze 113
Questura di Matera +39 0835 3781

 

236   POLIZIA MUNICIPALE

+39 0835 332821

 

    VIGILI DEL FUOCO

Emergenze 115
Comando Provinciale Matera +39 0835 338311

 

236   GUARDIA DI FINANZIA

Comando di Matera +39 0835 331542

 

236   CORPO FORESTALE DELLO STATO

Coordinamento Provinciale Matera +39 0835 385652

 

    FARMACIE

D’aria Claudio Via XX Settembre 77 +39 0835 332282
D’aria Dr.ssa Giuseppina Via Nazionale 238 +39 0835 261728
Dinnellla Dr. Margherita Via Cappuccino 72 +39 0835 314308
Coniglio Via Persio 48 +39 0835 333911
Guerricchio Dr.Antonio Via Don Luigi Sturzo 55/a +39 0835 264428
Montesano Dr. Pasquale Via Cappelluti 61 +39 0835 335921
Motta Dr.ssa Antonietta Via Dante +39 0835 330751
Motta Silvia Via Ridola 16 +39 0835 333341
Motta Uva Via Nazionale 120 +39 0835 332752
Romeo Luigina Via Vena 3 +39 0835 333901
Uva Di Motta M. Caterina Via Gravina 40 +39 0835 264331
Vezzoso del Dr. Di Marzio Via Lucana 289 +39 0835310004
Viscanti Via Mattei +39 0835 309098

 

    SOCCORSO SANITARIO

Emergenze 118

 

    GUARDIA MEDICA

+39 0835 253350

 

    OSPEDALE

Madonna delle Grazie Via Montescaglioso (Pronto soccorso)
+39 0835 243212
URP   N. verde
800615171

 

    AMBULANZA

Croce Azzurra +39 0835 243270
Croce Rossa +39 0835 268040
Croce Verde +39 0835 310066

 

    CIMITERI

Contrada Pantano +39 0835 333722

 

    RADIO TAXI

0835 1835

 

    PROTEZIONE CIVILE

800 262 667
0835 241377

 

236   POLIZIA LOCALE

0835 330072
0835 241379

 

    EMERGENZA ANZIANI

800 035 566

 

    SPORTELLO DI ASCOLTO PER DONNE VITTIME DI VIOLENZA

800 134 963

 

    UFFICI POSTALI

Matera Centro Via Passarelli 13/b
Matera 1 Via Liguria 5
Matera 2 Piazza Saverio Nitti 8
Matera 3 Via Paradiso 4
Matera 4 Via Mattei 6
Ufficio di Recapito Via della Scienza 28

 

    DOVE DORMIRE

CAM - Consorzio Albergatori Matera www.materacam.it +39 349.7806690 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Associazione B&B Matera www.associazionebebmatera.it +39 389.0310171
+39 320.0621588
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

    LINK UTILI

APT Basilicata www.aptbasilicata.it +39 0835 331983 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Lunedì, 21 Gennaio 2019 11:08

Come raggiungere Matera

  COLLEGAMENTI AEREI

L’ aeroporto più vicino è Bari Palese, distante circa 50 km da Matera, cui segue Brindisi – Casale e Napoli - Capodichino

Orari navette Matera - Bari Aereoporto

Frequenza: tutti giorni
Matera (Piazza Moro); 04.55 - 10.45 - 13.00 - 17.10 - 20.35
Altamura (Via Matera); 05.20 - 11.10 - 13.25 - 17.35 - 21.00
Bari (Aeroporto); 06.10 - 12.00 - 14.15 - 18.25 - 21.50

Bari (Aeroporto); 00.30 - 09.15 - 14.40 - 15.45 - 19.15
Altamura (Via Matera); 01.20 - 10.05 - 15.30 - 16.35 - 20.05
Matera (Piazza Moro); 01.45 - 10.30 - 15.55 - 17.00 - 20.30

 

    COLLEGAMENTI FERROVIARI

Matera è collegata a Bari dalle Ferrovie Appulo Lucane

FAL www.ferrovieappulolucane.it +39 080.050500

 

    COLLEGAMENTI STRADALI AUTOBUS

Marino Autolinee www.marinobus.it +39 080.3112335 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Autolinee Marozzi www.marozzivt.it +39 080.5790211 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Autolinee Liscio www.autolineeliscio.it +39 0971.54673/4
+39 0971/54675
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Puglia Airbus www.aeroportidipuglia.it    
Cotrab www.cotrab.eu   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Cotrap www.cotrap.it +39 080 5790216 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Miccolis www.miccolis-spa.it +39 0835 344032
+39 080 5315334
 
Italobus www.italotreno.it

892020 (per info)
060708 (per acquisto ticket)

 
Freccialink www.trenitalia.com 89 20 21  
Flixbus www.flixbus.it +39 02 947 59 208  

 

Info logistiche
BUS Turistici

CARICO SCARICO in PIAZZA DELLA VISITAZIONE

Possono caricare e scaricare presso le strutture ricettive se sono autorizzati (devono chiedere in struttura)

Parcheggi autobus
Contrada Pantano

TARIFFE
36 euro al giorno
(comprensivo di servizio navetta per autista)
3 euro all’ora
(escluso servizio navetta)

Contatti
0835/334007 - 3406860509

    AUTO

Dalla costa tirrenica: immettersi nell’autostrada Salerno - Reggio Calabria. Seguire le indicazioni per Potenza. Quindi prosegui re per Metaponto lungo la SS 407 “Basentana” fino alle indicazioni per Matera nei pressi di Ferrandina Scalo.

Dalla costa adriatica: percorrere l’autostrada Bologna - Taranto fino all’uscita Bari Nord. Proseguire per la zona industriale, per Altamura - Matera, cioè la SS 96 e pi la SS 99.

Da Calabria e Sicilia: autostrada Reggio Calabria - Salerno. Uscire a Sibari e percorrere la SS 106 Jonica fino all’uscita per Matera nei pressi di Metaponto.

Dal Salento: la strada più comoda prevede di superare Taranto e percorrere la SS 106 Jonica fino all’uscita per Matera nei pressi di Metaponto.

Da Foggia, via Strada Bradanica: da Foggia, prendere la SS 655 direzione Melfi, superando le indicazioni per Lavello e Spinazzola e proseguendo per Irsina. Continuare su strada provinciale per Timmari - Santa Chiara e prendere la SP 6, con ingresso da Via Gravina, Via Dante.

Lunedì, 18 Settembre 2017 10:43

Piano strutturale comunale

Settore Urbanistica - Ufficio di Piano

Gruppo di lavoro

Coordinamento (Responsabile scientifico)
Prof. Arch. Pierluigi PROPERZI
Ufficio di Piano
Arch. Giuseppe GANDI
Geom. Pasquale TARATUFOLO
Consulenti
Arch. Alessandro DRAGONE
Dott. Geol. Domenico LAVIOLA
Dott. Geol. Michele LUPO
Arch. Emilia OLIVIERI
Dott. Geol. Angelo Raffaele VENEZIA
Dirigente Urbanistica
Ing. Francesco Paolo TATARANNI
Assessore al governo del territorio
Prof. Arch. Ina MACAIONE

 

Eventi

Quando Dove Cosa
giovedì, 15 luglio 2010, alle ore 18 sala Levi di Palazzo Lanfranchi Presentazione Quadro Conoscitivo Locale del Piano strutturale del Comune di Matera
venerdì, 26 luglio 2013, alle ore 18 sala Levi di Palazzo Lanfranchi Confronto pubblico sul Documento Preliminare del Piano strutturale del Comune di Matera
Presentazioni a cura di:
Prof. Arch. Ina MACAIONE
Prof. Arch. Pierluigi PROPERZI
Arch. Lorenzo ROTA

 

DOCUMENTO PRELIMINARE

INDIRIZZI STRATEGICI DEGLI STRUMENTI DI PIANIFICAZIONE IN ITINERE DELLA CITTÀ DI MATERA E DEL SUO TERRITORIO

Relazione (Aggiornamento febbraio 2013)
Allegato 1 (Aggiornamento febbraio 2013)
Allegato 2 (Aggiornamento febbraio 2013)
Allegato 3 (Aggiornamento febbraio 2013)
Allegato 4 (Aggiornamento febbraio 2013)
Allegato 5 (Aggiornamento febbraio 2013)
Allegato 6 (Aggiornamento febbraio 2013)
Allegato 7 (Aggiornamento febbraio 2013)
Allegato 8 (Aggiornamento febbraio 2013)
Allegato 9 (Aggiornamento febbraio 2013)
Allegato 10 (Aggiornamento febbraio 2013)

 

QUADRO CONOSCITIVO LOCALE

L'Atlante delle cartografie che costituiscono il Quadro Conoscitivo del comune di Matera elaborato ai sensi delle Specifiche della Carta Regionale dei Suoli di cui agli artt. 2.3.10.9.30.41 della L.R. 23/99 e del suo Regolamento di attuazione, (artt. 2,3,4,8,9,16,20) rappresenta un primo significativo passo nel processo di costruzione della nuova pianificazione strutturale.In assenza della CRS, che costituiva lo snodo del nuovo sistema di governo del territorio , prefigurato dalla L. 23/99, il Quadro Conoscitivo, elaborato dai comuni con riferimento alle Specifiche regionali, consente di avviare dal basso un processo di interazione tra le amministrazioni e di coinvolgimento della società locale, che recupera nella sostanza l'assenza di iniziativa regionale relativamente alla CRS.
In termini molto essenziali il Quadro conoscitivo è, da un lato una "ricognizione " dei valori e dei rischi, che caratterizzano lo stato del territorio/paesaggio/ambiente e dall'altro una "ponderazione" del loro peso così da consentire valutazioni argomentate sulla compatibilità delle future trasformazioni, ma anche sulla necessità di azioni di "restauro" del territorio, una sorta di conferimento di senso allo stato del territorio.
La sua finalità è quella di avviare un processo cognitivo su basi condivise relativamente alle parti sensibili del territorio che, per ragioni tecnico scientifiche, consigliano una maggiore attenzione in relazione alla loro eventuale "rimessa in gioco" nei processi di trasformazione territoriale.
Non si tratta pertanto dei vincoli ricognitivi (ope legis), che sono pur rappresentati nella CRS, ma di una organica attività di riconoscimento di valori e/o di rischi in base alle diverse forme di conoscenza tra loro interagenti e cooperanti. Alla lettura delle fonti istituzionali (Conoscenza istituzionale) si affiancano infatti altre forme di conoscenza: quella identitaria, derivante dalle fasi di pubblicazione e di partecipazione collaborativa e quella intenzionale riferita agli approfondimenti che le singole proposte di intervento comportano in relazione al maggiore livello di analisi che le stesse presentano.
Si definisce così un sistema di conoscenza strutturato sulla base delle Specifiche, ma perfettibile, in quanto sottoposto ad un processo di verifica-condivisione, e incrementabile sia nel popolamento dei data base dei singoli oggetti (Repertori), sia nel dettaglio delle informazioni derivante da analisi specifiche prodotte per gli Studi di impatto.
Il GIS che il Comune di Matera ha costruito è pertanto una tessera di un più ampio sistema che coinvolge e in parte anticipa sul piano istituzionale i futuri quadri conoscitivi degli altri Comuni e della Provincia e tutti gli operatori che intervengono sul territorio (Enti e professionisti) quando effettuano studi ed analisi.
Per quanto riguarda la operatività del Quadro Conoscitivo esso svolge una funzione essenziale nella attività della Amministrazione nei processi di valutazione, del piano e nel piano, consentendo ai decisori di formulare scelte motivate su basi di conoscenza consolidate "prima" che vengono definite le scelte generali ma anche parziali, relative ai nuovi assetti.
In base al Quadro conoscitivo è inoltre possibile costruire i Bilanci urbanistici comunali e di zona che rappresentano lo strumento cardine per le politiche pubbliche in quanto forniscono lo stato di attuazione della Armatura urbana e territoriale con particolare riferimento ai Servizi di base, ma anche alle Attrezzature Territoriali.
Alle dotazioni in termini quantitativi dovranno corrispondere verifiche prestazionali così da migliorare la costruzione degli stessi Programmi triennali delle opere pubbliche.
La struttura del Quadro conoscitivo, come tutte le valutazioni derivanti da una ponderazione delle componenti, è ovviamente argomentabile e modificabile ma la sua caratteristica è che questo avviene attraverso procedure esplicite e su basi disciplinari consolidate verificabili e aggiornabili.
Il Quadro conoscitivo è il primo passo di un percorso di pianificazione dichiaratamente innovativo il cui successo è affidato non tanto alla sua perfezione tecnica quanto al suo recepimento da parte dei diversi soggetti che intervengono nel governo del territorio.
La sua utilità è quindi proporzionale al come esso verrà verificato prima e utilizzato poi dalla società locale. Disporre dell'Atlante consentirà questa "familiarizzazione" e si spera un buon governo del territorio partendo da una attività sistematica ed ordinaria di "Restauro del Territorio".

Atlante tavole di analisi e sintesi (copertina)

CSR1
Sistema Naturalistico Ambientale
Carta geomorfologica
(Aggiornamento luglio 2010)
Carta idrogeologica
(Aggiornamento luglio 2010)
Sistema naturale
(Aggiornamento luglio 2010)
Uso del Suolo
(Aggiornamento luglio 2010)
Sistema Insediativo
Ambiti e suoli
(Aggiornamento luglio 2010)
Macroaree
(Aggiornamento luglio 2010)
Armatura urbana e territoriale
(Aggiornamento luglio 2010)
Vincoli
Carte dei vincoli - All. Repertorio
(Aggiornamento luglio 2010)
Vincoli
Carta di sintesi
(Aggiornamento luglio 2010)
Carta di sintesi (Aggiornamento febbraio 2013)

 

CSR2
Areali di Valore
Valore Storico culturale - All. Repertorio
(Aggiornamento luglio 2010)
Impianti Agricoli
(Aggiornamento luglio 2010)
Naturalità
(Aggiornamento luglio 2010)
Corridoi di continuità ambientale
(Aggiornamento luglio 2010)
Valore geologico-geomorfologico
(Aggiornamento luglio 2010)
Carta dei valori
(Aggiornamento luglio 2010)
Areali di rischio
Carta dei Rischi
(Aggiornamento luglio 2010)
Areali di degrado
Carta del degrado
(Aggiornamento luglio 2010)
Areali di conflittualità
Carta delle conflittualità
(Aggiornamento luglio 2010)
Vincoli
Tipologia dei Vincoli
(Aggiornamento luglio 2010)
Areali e Vincoli
Carta di sintesi
(Aggiornamento luglio 2010)
Carta di sintesi (Aggiornamento luglio 2013)

 

CSR3
Regimi Generali di intervento - Carta di Sintesi
Regimi Generali di intervento - Carta di Sintesi
(Aggiornamento luglio 2010)
Regimi Generali di intervento - Carta di Sintesi (Aggiornamento luglio 2013)


Cartografia: files in formato PDF
Cartografia: files in formato DWG

Adesione alla definizione agevolata delle entrate tributarie e delle violazioni al CdS di cui al d.l.n.1932016

  • Deliberazione adesione definizione agevolata ico pdf
  • Avviso definizione agevolata ingiunzioni ico pdf
  • Modello A DICHIARAZIONE-DEFINIZIONE-AGEVOLATA TRIBUTI  ico pdf
  • Modelo B DICHIARAZIONE-DEFINIZIONE-AGEVOLATA Polizia Locale ico pdf

Viene pubblicato, al fine di consentire la più ampia partecipazione informata della cittadinanza, il Piano Particolareggiato della Viabilità dell'area della Stazione di Matera Centrale.

Gli elaborati, sono acquisibili e consultabili nella loro totale integrità:

  1. Elenco Elaborati ico pdf
  2. Relazione ico pdf
  3. Assetto schematico infrastrut. ferroviaria e viabilità: Ipotesi 1a ico pdf
  4. Assetto schematico infrastrut. ferroviaria e viabilità: Ipotesi 1b ico pdf
  5. Assetto generale schematico: Ipotesi 1a ico pdf
  6. Assetto generale schematico: Ipotesi 1b ico pdf

 Presentazione (video) del Piano Particolareggiato 

Mercoledì, 11 Gennaio 2017 10:54

Piano Strategico Comunale

Documentazione base sul Piano Strategico (PS) 2017-2019

  • Bozza Piano strategico 2017-2019 ico pdf
  • Dossier MT2019 Openfuture   ico pdf
  • Rapporto SVIMEZ 2016 sull'economia del Mezzogiorno - Stralcio Cap. XXI - Le potenzialità di "Matera 2019" e l'industria culturale per lo sviluppo del Mezzogiorno  ico pdf
    Piano strategico Karrer

  • "Percorsi e scenari per uno sviluppo sostenibile" - Documento Finale - Parte I ico pdf
  • "Percorsi e scenari per uno sviluppo sostenibile" - Documento Finale - Parte II ico pdf
Venerdì, 21 Ottobre 2016 11:12

Inserisci Eventi

L'inserimento degli Eventi, da parte degli account registrati, comporta il "Consenso al trattamento dei dati personali". Pertanto lo stesso dichiara di aver letto l'informativa privacy e acconsente al trattamento dei dati personali per le finalità di erogazione del servizio e per l'adempimento degli obblighi di legge. 

Il presente servizio, consente agli Utenti che ne facciano richiesta, di poter acquisire le credenziali di accesso, per la pubblicazione on-line di prorpi eventi.


Se vuoi richiedere l'attivazione del tuo account, procedi su REGISTRATI, oppure se sei già registrato procedi su ACCEDI.

Martedì, 20 Settembre 2016 11:30

Ordinanze

Martedì, 20 Settembre 2016 10:49

Piano urbano mobilità (PUM)

  • PUM Presentazione ico pdf
  • AQL0024Z ico pdf
  • AQL-El-Elab_luglio_2013_00 ico pdf
  • Relazione generale ico zip
  • Elab_PUM_Adottati-Approvati ico zip
Martedì, 20 Settembre 2016 10:00

Modulistica