Ti trovi qui:Home»Concorsi ed Avvisi»Censimento 2011: regolarizzazione anagrafica

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi proseguire accetta i cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Censimento 2011: regolarizzazione anagrafica

A seguito del 15° Censimento Generale della Popolazione e delle Abitazioni ed in attuazione della circolare ISTAT n. 15 del 13 dicembre 2011, avente ad oggetto “Modalità tecniche e tempi dell’attività di revisione dell’Anagrafe della Popolazione residente a seguito del 15° Censimento Generale della Popolazione e delle Abitazioni”, hanno inizio le operazioni di revisione dell’Anagrafe con le risultanze del censimento.

Per evitare di incorrere nella cancellazione anagrafica per irreperibilità, il Sindaco invita coloro che non si sono censiti nei termini previsti a recarsi con urgenza presso l’Ufficio Anagrafe del Comune per confermare il requisito della dimora abituale (residenza) oppure per indicare in quale altro Comune siano stati eventualmente censiti.

Gli stranieri non comunitari e non censiti dovranno inoltre dimostrare il possesso delle condizioni di regolarità della loro presenza nel territorio italiano mediante esibizione del titolo di soggiorno in corso di validità o ricevuta della richiesta di rinnovo.

Si ricorda che l’obbligo di rendere dichiarazione di residenza nel luogo di effettiva dimora abituale è sancito dalla legge: se le indagini svolte dalla Polizia Locale confermeranno l’allontanamento degli irreperibili dall’indirizzo risultante in anagrafe, l’ufficio procederà nei loro confronti alla cancellazione anagrafica per accertata irreperibilità al 15° Censimento Generale della Popolazione.

Per ulteriori chiarimenti rivolgersi all’Ufficio Anagrafe nei seguenti orari di apertura al pubblico:
Dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 12,30
Il martedì e il giovedì dalle ore 16,00 alle ore 18,00
Tel. 0835/241433-241262-241202
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.