dal_comune.jpg
Ti trovi qui:Home»Dal Comune»Presentato il Bando per gli eventi di Pasqua
Martedì, 21 Febbraio 2017 08:32

Presentato il Bando per gli eventi di Pasqua

E’ stato presentato nel corso di una conferenza stampa che si è svolta nella sala Mandela, il bando per gli eventi in occasione della Pasqua.


L’avviso, già pubblicato sul sito del Comune (http://www.comune.mt.it/avvisi/item/1244-avviso-pubblico-per-l-acquisizione-di-idee-progettuali-per-la-realizzazione-di-attivita-eventi-in-occasione-della-pasqua-2017) scadrà il 13 marzo prossimo ed è stato illustrato dagli assessori al Turismo Enzo Acito e agli eventi Massimiliano Amenta.
“Il bando rirpopone con alcune modifiche, il bando già proposto in occasione di Natale – ha spiegato Acito – Il primo ha dato risultati accettabili con circa 44 proposte di cui 17 furono finanziate e per questo l’amministrazione comunale ha deciso di scegliere le stesse modalità a cominciare dalle due tipologie di proposta: la prima a carattere religioso (Linea “A”, “La Passione di Cristo e i riti pasquali della tradizione religiosa”, “Linea “B”, Cartellone degli eventi dall’1 aprile all’1 maggio 2017). In questo modo le iniziative copriranno anche il periodo del punto lungo 25 aprile-1 maggio.
Il modello si fonda sempre sulla collaborazione pubblico-privata. Sono utili in questo senso – ha aggiunto l’assessore – proposte che sviluppino entrambe le linee con contenuti creativi. In questo bando abbiamo previsto di poter utilizzare, come a Natale, di poter utilizzare l’Auditorium e la Casa Cava per eventuale bigliettazione e il co-finanziamento del privato rispetto al pubblico. Se, in base alle condizioni atmosferiche, le proposte si si potranno sviluppare anche in altri siti.
Siamo ancora in fase di costruzione del bilancio – ha precisato l’assessore Acito – e le risorse disponibili per gli eventi, saranno operative solo dal 31 marzo. Dovendo però organizzare eventi a Pasqua, lo faremo in 12mi tenendo conto delle risorse che provengono dalla tassa di soggiorno.
Dopo quella data, a bilancio approvato, partiranno gli avvisi per il periodo estivo e il Natale 2017-2018.
La città avrà tre periodi standard: Pasqua, estate e Natale ma ci sarà l’ opportunità di promuovere anche altro, come accaduto con il Carnevale in seguito all’accordo stipulato con il Comune di Montescaglioso. Si tratta di eventi che vengono regolarmente inseriti nel portale degli eventi del Comune (http://www.comune.matera.it/index.php/calendario-eventi#year=2017&month=2&day=20&view=month) che stiamo promuovendo in collaborazione con tutte le realtà cittadine.
L’assessore agli eventi Massimiliano Amenta è entrato nel merito dell’avviso, confermando il meccanismo delle due linee di interventi eproposte: “L’amministrazione comunale metterà a disposizione, anche in questo caso, vantaggi economici di tipo indiretto: dalla disponibilità di spazi comunali e  l’allaccio alla pubblica illuminazione. Immaginiamo di creare un bando che valga per tutto l’anno che unito a una comunicazione ad hoc – ha precisato l’assessore – consentirà di promuovere questi eventi. Il link sul sito del Comune contiene tutte le informazioni necessarie”.