dal_comune.jpg
Ti trovi qui:Home»Dal Comune»L'assessore D'Antonio alla manifestazione "Parlami d'amore"

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi proseguire accetta i cookie. Per saperne di piu'

Approvo
Giovedì, 22 Giugno 2017 11:20

L'assessore D'Antonio alla manifestazione "Parlami d'amore"

“Parlare di sentimenti, oggi, vuol dire utilizzare il linguaggio più efficace”. Così l’assessore ai Sassi Paola D’Antonio ha commentato, a margine della premiazione del concorso “Parlami d’amore”  promosso dall’associazione Donne 2019 e  dal liceo Classico e Artistico con la consulenza della professoressa Melina Fabrizio.


“Viviamo una fase storica in cui le emozioni rischiano di essere nascoste per lasciar spazio a espressioni virtuali che nulla hanno a che vedere con l’essere umano, con la persona. Grazie a iniziative come quella promossa in questo c aso – prosegue – possiamo invece recuperare proprio un elemento vitale come l’amore del quale soprattutto i giovani devono essere interpreti.
Il riconoscimento a quattro espressioni di questo sentimento è infatti lo strumento migliore per individuare la voce più adatta a descriverne le fasi più belle, dalla prosa alla pittura, dal fumeto all’elaborazione multimediale.
La nostra civiltà  - conclude l’assessore – non può che tutelare e valorizzare l’amore che è e sarà sempre la voce più significativa per combattere odio e violenza”.
Il concorso ha premiato quattro elaborati (quello in prosa è stato letto dalla prof.ssa Rosalba Demetrio). La cerimonia è avvenuta alla presenza della Presidente nazionale  Forum dei Giovani, Maria Cristina Pisani, del consigliere comunale Vito Sasso, della Presidente di Aide Donne 2019, Anna selvaggi.
Presenti anche la dirigente Patrizia Di Franco e le docenti: Maghita Palumbo, Maria Luisa Serinelli, Francesca Asquino, Marcella Adago e Angela Reale.