dal_comune.jpg
Ti trovi qui:Home»Dal Comune»Festa della Bruna. Bilancio dell'assessore Ernesto Bocchetta
Mercoledì, 05 Luglio 2017 10:43

Festa della Bruna. Bilancio dell'assessore Ernesto Bocchetta

“L’afflusso straordinario di visitatori e cittadini, in occasione della Festa della Bruna, non ha pregiudicato l’esito positivo della giornata. Nessun incidente, infatti, è stato registrato e la macchina organizzativa messa a punto dell’amministrazione comunale ha funzionato”.

Così l’assessore alla Mobilità e Polizia locale Ernesto Bocchetta commenta l’esito della giornata più importante per i materani.
“Le forze messe in campo dalla Polizia locale grazie a circa 50 agenti, al lavoro della 4,30 del mattino fino a notte inoltrata, hanno fatto sì che non ci fossero disagi e che le vie di accesso al centro storico, fulcro dei festeggiamenti, fossero presidiate in modo costante.
Il nostro ringraziamento – prosegue l’assessore – va inoltre ai volontari dell’Anpana e del Gruppo Lucano che hanno coadiuvato la Polizia locale nei servizi di controllo del territorio.
La mobilità, infatti, rappresentava il tema di maggiore importanza in una occasione come questa, che richiama un numero elevato di presenze e dunque di auto.
Anche in questo caso, come già accaduto per i grandi eventi precedentemente svolti a Matera, i meccanismi già collaudati hanno prodotto risultati positivi. I numeri, d’altronde, ci danno ragione dal momento che non è stato registrato alcun evento di particolare gravità.
Matera, come l’Europa e il resto del mondo, vive una particolare fase storica in cui il tema della sicurezza è centrale, in particolare per gli eventi di richiamo collettivo.
In questo senso, l’amministrazione comunale ha posto particolare attenzione anche in riferimento alle caratteristiche proprie della Festa della Bruna e al richiamo internazionale che la nostra città svolge in contesti sempre più ampi – conclude l’assessore Bocchetta – a tutela dei cittadini e di chi sceglie Matera per trascorrere le sue vacanze.
L’attenzione, ovviamente, rimane alta anche per le numerose iniziative che vedono Matera impegnata sul fronte istituzionale e culturale”.