dal_comune.jpg
Ti trovi qui:Home»Dal Comune»Il sindaco ringrazia il suo omologo di Vespolate (No)

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi proseguire accetta i cookie. Per saperne di piu'

Approvo
Giovedì, 31 Marzo 2016 11:31

Il sindaco ringrazia il suo omologo di Vespolate (No)

Il sindaco Raffaello de Ruggieri ha ringraziato il suo mologo di Vespolate che ha inviato una lettera dopo una sua visita privata a Matera.

(Il testo della lettera segue la risposta del sindaco) 

Gentile collega, le tue parole mi confortano e confermano che la strada che Matera ha intrapreso, prima ancora di essere designata a Capitale europea della cultura per il 2019, è quella giusta.

Rispetto del luogo in cui viviamo e per coloro che visitano i nostri luoghi più suggestivi sono la base della nostra attività che punta a migliorare ulteriormente l’offerta e le politiche di accoglienza per rendere Matera fruibile nel migliore dei modi.

Sono lieto che la tua permanenza nella nostra città sia stata piacevole, così come il tuo itinerario alla scoperta delle nostre bellezze.

In quanto alla presenza delle auto nei rioni Sassi, l’amministrazione comunale sta lavorando con “tolleranza zero” per eliminare progressivamente il traffico automobilistico dalle aree più visitate, evitando che la presenza dei turisti venga danneggiata dal flusso veicolare, a scapito della esprienza emozionale che contraddistingue il nostro territorio.

Sono certo che vorrai onorarci di una seconda visita, nel corso della quale spero di incontrarti e di confrontarmi con te su eventuali opportunità che uniscano le nostre città.

A presto

Caro collega,

in occasione delle festività Pasquali ho avuto l’opportunità

di trascorrere una piacevolissima vacanza in Matera.

E’ stata una meravigliosa esperienza sulla quale non mi dilungo;

molto semplicemente voglio complimentarmi con te (che pure ho letto

hai dedicato moltissime e qualificate energie per questa tua bellissima città)

per il decoro e la pulizia che ho trovato in ogni via dei quartieri dei “Sassi” che

ho ampiamente visitato.

Questa cura, unita alla cortese professionalità che ho potuto sperimentare da parte della “tua” gente,

operatori, ristoratori ed in particolar modo gli albergatori con cui mi sono rapportato, hanno trasformato

la mia pur breve vacanza in una esperienza indimenticabile.

Se posso inserire un piccolissimo neo che potrebbe sicuramente essere rimosso, ti suggerirei

di togliere il più possibile le auto dalle vie più sensibili dei quartieri dei Sassi; anche a Pasqua

la stessa Cattedrale era circondata e direi quasi “soffocata” dalle auto parcheggiate intorno.

Sono molto contento che siate stati scelti come “Capitale della Cultura 2019”; sono certo che

anche questo meritato riconoscimento sarà ulteriore stimolo per Te, per i tuoi Collaboratori e per gli stessi Concittadini,

per un ulteriore salto di qualità che Matera si merita.

Cordiali saluti

Pierluigi Migliavacca