dal_comune.jpg
Ti trovi qui:Home»Dal Comune»Il Sindaco de Ruggieri incontra la Console Usa a Napoli

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi proseguire accetta i cookie. Per saperne di piu'

Approvo
Martedì, 03 Marzo 2020 13:17

Il Sindaco de Ruggieri incontra la Console Usa a Napoli

Il Sindaco di Matera, Raffaello de Ruggieri, ha ricevuto questa mattina al Comune, la Console Generale degli Stati Uniti d’America a Napoli, Mary Avery.

La rappresentante del Governo degli Usa è in visita istituzionale in Basilicata dopo essersi insediata nella sua carica nel settembre del 2019.
De Ruggieri ha illustrato alla Console il legame culturale, economico e sociale molto forte che esiste tra la città di Matera e gli Stati Uniti.
“Da La Martella – ha spiegato il Sindaco - edificata con i fondi del Piano Marshall, passando per le produzioni cinematografiche che hanno valorizzato i nostri luoghi, per finire alla collaborazione scientifica e tecnologica che vede il centro spaziale Colombo come elemento cardine di questa alleanza, Matera e gli Usa hanno un cordone ombelicale che li lega profondamente. Proprio nel Centro di Murgia Timone – ha sottolineato il Sindaco – sorgerà presto il Parco Città delle Stelle che conterrà al suo interno il racconto di Rocco Petrone, figlio di emigranti lucani, che in America si è affermato fino a diventare il direttore del programma Apollo, coordinando l’allunaggio dell’uomo nel 1969”.
La Console Usa, nel sottolineare il suo apprezzamento per la città che ha detto di voler visitare in maniera più approfondita con la sua famiglia, ha apprezzato il percorso di crescita della città compiuto negli ultimi anni: “Il legame tra la Basilicata e gli Stati Uniti – ha spiegato – è sempre stato molto importante ed è per questo che ho dedicato tre giorni alla visita della vostra straordinaria regione. Sono molto felice di poter visitare, oggi, una città fantastica come Matera. Noi americani siamo sempre affascinati dalle città che conservano testimonianze di civiltà millenarie. Vorrei anche ringraziare la città di Matera e i suoi abitanti per l’accoglienza che ogni anno offrono alle tante migliaia di cittadini americani che scelgono di venire qui a visitare alcuni tra i luoghi più incantevoli di tutto il Sud Italia”.
Al termine del colloquio il Sindaco de Ruggieri ha donato alla rappresentante del Governo Usa, un libro fotografico sulla città e ha ricevuto un dono del Consolato americano.

Mary Avery ha assunto l’incarico di Console Generale degli Stati Uniti a Napoli, con competenza sul Sud Italia, il 16 settembre 2019.
È una funzionaria di carriera del servizio diplomatico americano con il grado di Consigliere.
Recentemente, ha ricoperto il ruolo di Deputy Assistant Secretary for Global Information Services nel Bureau of Administration del Dipartimento di Stato. Dal 2016 al 2017 è stata Senior Advisor del Dipartimento di Stato alla Air University, il centro di formazione militare professionale della U.S. Air Force. Ha anche prestato servizio presso l’Office of Children’s Issues e il Bureau of Legislative Affairs. Ha ricoperto incarichi presso altre sedi diplomatiche americane tra cui la Repubblica di Corea, Hong Kong, Vietnam, Messico e Singapore.
La signora Avery è residente in Florida, ha conseguito una laurea presso la Georgetown University e un master presso il National War College. È sposata con Todd Avery, funzionario di carriera del Dipartimento del Commercio USA e hanno un figlio e una figlia.