dal_comune.jpg
Ti trovi qui:Home»Dal Comune»Buoni spesa, varato il programma: la Giunta anticipa le risorse assegnate

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi proseguire accetta i cookie. Per saperne di piu'

Approvo
Mercoledì, 01 Aprile 2020 15:34

Buoni spesa, varato il programma: la Giunta anticipa le risorse assegnate

La Giunta comunale di Matera, che si è riunita nella serata di ieri, ha approvato una delibera con cui dispone l’anticipazione, con fondi dell’ente, dell’importo di 394.081,77 euro assegnato al Comune di Matera dall’ordinanza del Capo della Protezione Civile per attuare le misure di solidarietà per i cittadini in difficoltà in conseguenza dell’emergenza COVID-19.

Il provvedimento si è reso necessario per rendere subito disponibili le somme da erogare sotto forma di buoni spesa per le persone che ne faranno richiesta secondo le modalità stabilite dal provvedimento nazionale. 

La Giunta ha anche approvato gli indirizzi per l’attuazione degli interventi articolati dal Servizio Politiche sociali del Comune. 

Saranno erogati buoni per l’acquisto di generi alimentari e prodotti di prima necessità che potranno essere spesi negli esercizi commerciali che saranno indicati successivamente.

In questa fase è possibile presentare il modulo di domanda che è scaricabile dal portale del Comune di Matera, all’indirizzo: http://www.comune.matera.it/buoni-spesa.

La domanda va compilata e spedita all’indirizzo di posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Per segnalare eventuali difficoltà, è stato attivato un servizio di “Pronta emergenza sociale” con 6 numeri di telefono dedicati a cui risponderanno gli assistenti sociali e gli psicologi del Comune. 

Saranno attivi dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 13 ed il martedì ed il giovedì anche dalle ore 15.30 alle ore 18.30. 

I numeri sono: 

  • 0835 241 278
  • 0835 241 252
  • 0835 241 476
  • 0835 241 212
  • 0835 241 204
  • 0835 241 276

Hanno diritto all’erogazione del contributo le persone singole e i nuclei familiari residenti nel Comune di Matera che siano cittadini italiani, di uno Stato Ue, o di un Paese non appartenenti all’Unione Europea ma in possesso della carta di soggiorno o del permesso di soggiorno rilasciati ai sensi di legge ed in corso di validità, o che abbiano presentato domanda di rinnovo, con riserva di produzione del permesso ad avvenuto rilascio. 

Saranno soddisfatti prioritariamente i nuclei familiari totalmente privi di fonti di reddito e di sostentamento attuali, e che non siano già assegnatari di alcuna forma di sostegno pubblico (stipendi, pensioni, reddito di cittadinanza, accompagnamento disabili ecc.)

Tra i nuclei familiari che risultano essere totalmente privi di reddito, saranno considerati, inoltre, eventuali fattori di aggravamento della fragilità economica e sarà quindi data priorità alle famiglie che abbiano: 

  • 2 o più figli non maggiorenni
  • 1 o più componenti portatori di disabilità certificata (L. 104/1992)
  • che siano privi di abitazione 
  • che sostengano la spesa di un canone di locazione o di un mutuo per la casa in cui abitano.

In caso di disponibilità, i contributi in buoni spesa saranno erogati anche ai nuclei familiari con fonti di reddito e di sostentamento attuali insufficienti, anche se assegnatari di altro sostegno pubblico.  

Questi gli importi che saranno riconosciuti in ragione della numerosità del nucleo familiare e dell’età dei relativi componenti: 

- 200,00 per componente del nucleo familiare, non minore di 12 anni e non ultraottantacinquenne;

- 180,00 per i componenti minori di 12 anni e ultraottantacinquenni;

- 150,00 per i componenti dal sesto in poi.

Il termine di spendibilità dei buoni spesa è fissato al 31 agosto 2020.

Il beneficio sarà riconosciuto sino ad esaurimento delle risorse rivenienti dall’Ordinanza del Capo del Dipartimento della Protezione Civile n.658 del 29 marzo 2020, pari a 394.081,77 euro.

Il Comune di Matera sta valutando la possibilità di incrementare il fondo a disposizione, qualora dovesse rendersi necessario, utilizzando le proprie risorse.