dal_comune.jpg
Ti trovi qui:Home»Dal Comune

Particolarmente intensa l’attività della Polizia locale che, in concomitanza con i festeggiamenti in onore della Madonna della Bruna, sta svolgendo controlli sul territorio cittadino.

Attività commerciali e occupazioni temporanee di suolo pubblico per il 30 giugno e 1 luglio.
Con delibera di Giunta Comunale n°333 del 16/06/2017, avente ad oggetto “Festa della Bruna – Occupazione aree pubbliche. Atto di indirizzo.”, l’Amministrazione Comunale, ha dato indirizzo al Dirigente del Settore Patrimonio di autorizzare l’occupazione di suolo pubblico, in favore delle attività commerciali, per i giorni 30 Giugno e 1° Luglio c.a., ad esclusione di quelle ricadenti in Piazza Duomo, Piazza del Sedile, Piazza San Francesco e Via del Corso.
Data la ristrettezza dei tempi a disposizione, i titolari di attività commerciali già in possesso di autorizzazione all’occupazione temporanee di suolo pubblico per arredi, non ricadenti in Piazza Duomo, Piazza del Sedile, Piazza San Francesco e Via del Corso, potranno effettuare l’occupazione nelle date predette, ove non già ricomprese nel titolo autorizzatorio rilasciato in loro favore, previa semplice comunicazione da inoltrare al Comune di Matera – Servizio Patrimonio, a mezzo PEC all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o a mezzo fax al numero 0835/241507, indicando i tempi (giorno e orari) dell’occupazione che si intende effettuare, con l’espresso impegno a regolarizzare il pagamento della COSAP dovuta, entro il primo giorno lavorativo utile, presso l’Ufficio Tributi del Comune di Matera.
In caso di controlli da parte degli Organi Accertatori, l’occupazione sarà considerata autorizzata solo esibendo copia della comunicazione preventiva (Copia della PEC o del FAX e relative ricevute). 

Il codice disciplinare dei dipendenti e dei dirigenti è il tema dell’incontro di formazione che si è svolto 

“Sarà un’occasione  nel quale i protagonisti saranno i cittadini e i visitatori che affolleranno come ogni anno la nostra città”.

“La presenza della rassegna Matera è Fiera, in una location diversa da quella cui eravamo abituati, indica la necessità di individuare uno spazio che sia in grado di ospitare rassegne e manifestazioni in cui Matera sarà al centro dell’attenzione”. 

“Come avevamo annunciato, i lavori in via delle Beccherie si sono conclusi in tempo utile per i festeggiamenti in onore della Madonna della Bruna. Restano da perfezionare gli impianti elettrici, operazione che verrà completata in una seconda fase”. Così l’assessore ai Lavori pubblici, Michele Casino annuncia la conclusione dei lavori di riqualificazione dell’arteria centrale della città.

“Lo sport non è fatto solo da chi calca i palcoscenici nazionali, ma anche da chi, con passione e sacrificio si impegna in contesti regionali mettendoci impegno, grinta e passione”. Così l’assessore ha salutato la nascita della squadra di calcio “Città dei Sassi – Matera” presentata  dal presidente Gino D’Amico alla presenza del preparatore atletico Pino Angelino e del presidente regionale della Figc, Piero Rinaldi.

In occasione di manifestazioni temporanee (fiere, feste, mercati, sagre, manifestazioni a carattere religioso, benefico, politico, sociale e sportivo in aree pubbliche come strade e piazze) sono state emanate  una serie di modifiche che riguardano i meccanismi di autorizzazione e che  derivano dalla necessità di procedere alla migliore gestione di questo genere di eventi, per consentire al tempo stesso il loro corretto svolgimento e il rispetto della salute pubblica.

“Siamo nel cuore di Matera, Civitas Mariae, luogo che ha espresso nel tempo misticismi profondi e che oggi vuol proporsi come luogo privilegiato per la ricerca di Dio. Ma come individuare una sintesi con l’appuntamento di Matera 2019?

“L’afflusso di migliaia di visitatori, atteso per le prossime ore, e la necessità di garantire ai cittadini un territorio pulito, rappresentano la mia priorità”. Lo spiega il neo assessore al Verde, Michele Casino che annuncia l’avvio delle operazioni di sfalcio e pulizia.