dal_comune.jpg
Ti trovi qui:Home»Dal Comune

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi proseguire accetta i cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Il Sindaco di Matera, Raffaello de Ruggieri, ha emesso un’ordinanza di sgombero e messa in sicurezza degli immobili di Vico Piave 15, 17 e 19, e di Santa Cesarea 43 e 45.

FacilityLive di Pavia è la prima azienda ad insediarsi nell’Hub digitale di San Rocco. La consegna delle chiavi è avvenuta questa mattina, dopo la sottoscrizione del contratto d’uso dei locali assegnati all’impresa.

Possono essere presentate entro le ore 12.30 del 27 febbraio 2020, le domande di assegnazione in concessione d’uso del PalaSassi (palestra e piscine) e del campo sportivo con annesso campo di calcetto della Zona Paip 1.

Sono stati installati e sono in funzione all’interno di uno degli spazi del mercato coperto di Piazza Ascanio Persio, 3 bagni autopulenti (due per soggetti normodotati e uno per persone con diversa abilità). Gli impianti sono stati acquistati dal Comune di Matera con una spesa complessiva di 150mila euro, in seguito ad una gara d’appalto che prevede la gestione, la manutenzione e la tenuta in esercizio per una durata di due anni.

La Corte dei Conti di Basilicata con Sentenza n. 5 del 13 Febbraio 2020 ha assolto l’ex Sindaco Salvatore Adduce ed il precedente Segretario Generale del Comune di Matera, dott. Fasanella, entrambi difesi dall’Avv. Vito Agresti, nonché il Geom. Federico Lorusso, difeso dall’Avv. Vincenzo Colucci, dall’accusa di aver procurato un danno erariale alle casse dell’Ente facendo eseguire lavori urgenti di realizzazione di una paratia per bloccare che bloccasse un principio di frana su Via Nino Rota.

La Fondazione Ugo Bordoni allestirà nell’hub di San Rocco il punto di misura dei valori statistici comparativi della qualità del servizio internet in tutto il territorio della Basilicata.

“L’Ufficio Urbanistica del Comune di Matera il 1° ottobre 2019 ha dichiarato improcedibile, per assenza del parere favorevole da parte dell’Arpab, la richiesta avanzata da una società telefonica per l’installazione di antenne per rete mobile in Via Frangione su un’infrastruttura esistente di un altro operatore”.

“Ieri a Roma si è aperto uno scenario notevole per poter finalmente realizzare quei programmi di sviluppo del territorio lucano. E’ necessario però che i progetti che saranno presentati abbiano una dimensione strategica e che non siano legati all’ordinarietà degli interventi”.

Il Sindaco di Matera esprime “grande soddisfazione” per l’approvazione, da parte delle commissioni Bilancio e Affari costituzionali della Camera, dell’emendamento per portare da 750mila a 1milione e 200mila euro il tetto di spesa per l’assunzione del personale a tempo determinato del Comune, assunto in virtù del regime speciale per Matera 2019.

Il Consiglio comunale di Matera ha conferito la cittadinanza onoraria al Corpo della Guardia di Finanza “per l’alto senso del dovere e il costante impegno per contrastare l’illegalità finanziaria diffusa nella vita sociale, con ricadute sulla collettività, nel momento in cui crea inefficienza giuridica, diseguaglianze sociali ed effetti negativi nel sistema di una società fondata sul diritto, nonché per le molteplici e capillari iniziative volte a ripristinare l’onestà, a difesa e garanzia della sicurezza dei cittadini e dell’intera comunità di Matera ed al servizio dello Stato e delle sue Istituzioni”.