mobilita.jpg
Ti trovi qui:Home»Mobilità»Firmato l'accordo Fal-Comune
Giovedì, 14 Aprile 2016 13:47

Firmato l'accordo Fal-Comune

“Finalmente si concretizza un progetto sul quale è stato dilapidato tempo e risorse ”.

Così l’assessore alle Opere Pubbliche Antonella Prete commenta la firma del protocollo d’intesa firmato  con le Ferrovie Appulo lucane.

“Grazie a questo accordo – prosegue – si potrà realizzare il terminal intermodale nell’area delle Fal di Serra Rifusa, a conferma del progetto inserito nel Piano triennale delle Opere pubbliche recentemente presentato. L’intervento strutturale ci consente di riorganizzare la mobilità urbana, alleggerendo il centro cittadino dalla sosta degli autobus extraurbani, da sempre elemento di emergenza quotidiana. Gli interventi prevedono l’utilizzo di risorse per un valore complessivo 4,8 milioni di cui 3,7 mln da fondi Fsc della Regione e la restante parte a carico delle Fal”.

Nell’area dell’attuale deposito Fal di Serra Rifusa è prevista la realizzazione di un parcheggio per bus turistici e auto oltre ad un punto di ristoro e prima accoglienza.

“I visitatori, in questo modo, avranno la possibilità di effettuare le operazioni di scarico e, grazie al servizio di metropolitana leggera, raggiungere il centro storico. I bus turistici, nel frattempo, si trasferiranno nell’area dell’autoparco in contrada Pantano per la sosta lunga – chiarisce ancora l’assessore Prete – L’attuale servizio delle Fal che copre in parte il perimetro della città, verrà potenziato per venire incontro alle esigenze legate all’attivazione del centro intermodale”.

Nella convenzione attuativa che verrà sottoscritta è prevista la definizione di un biglietto unico comprensivo sia della corsa metropolitana che del parcheggio auto.

“Il protocollo è il risultato di un lavoro avviato già nel luglio scorso, all’atto del mio insediamento – conclude l’assessore Antonella Prete.

"Quella di oggi è per noi una firma storica perchè dopo molti anni passiamo dalle parole ai fatti e, grazie alla sensibilità di questa Amministrazione, poniamo la prima pietra di un'opera di concreto miglioramento della mobilità cittadina”. Lo sostiene Matteo Colamussi, presidente delle Ferrovie Appulo lucane, che aggiunge: “Partiamo con il terminal di Serra Rifusa, per cui già la settimana prossima sarà avviata la procedura di gara e andremo avanti con i cantieri di raddoppio della linea e di aumento delle fermate cittadine, fino a portare a compimento il grande progetto di dotare Matera della metropolitana leggera. Ringrazio il Sindaco De Ruggieri, l'assessore alle Opere Pubbliche Antonella Prete e, in coerenza con la nostra storia recente sento di poter garantire che anche in questo caso riusciremo a far seguire i fatti agli impegni assunti. Da oggi, insieme al Comune di Matera e alla Regione Basilicata, inizia la nostra corsa verso Matera 2019".