turismo.jpg
Ti trovi qui:Home»Turismo»Festa del cioccolato.L'assessore Acito risponde alle associazioni

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi proseguire accetta i cookie. Per saperne di piu'

Approvo
Martedì, 21 Febbraio 2017 08:26

Festa del cioccolato.L'assessore Acito risponde alle associazioni

“Le manifestazioni in città, se rispettose del contesto in cui svolgono, vengono autorizzate”. Così l’assessore al Turismo Enzo Acito ha esordito rispondendo alle polemiche sulla Festa del cioccolato in programma nei prossimi giorni.


“L’autorizzazione è stata rilasciata perché non si tratta solo di una manifestazione commerciale con vendita dei prodotti, ma anche di una operazione culturale con coinvolgimento delle scuole con laboratori didattici per i bambini – ha spiegato – Soprattutto si tratta di un evento che coinvolge numerose imprese locali: sei aziende dolciarie su sette sono materane, una agenzia di animazione è materana, due b&b sono della città così come una agenzia di pubblicità. Cosa possiamo chiedere di  più a chi viene da fuori, vuol organizzare eventi e coinvolge 10 aziende locali?  
E’ legittimo che una proposta venga giudicata sui contenuti. Si è sempre detto che questa amministrazione è incapace di prendere decisioni in tempi brevi, di pianificare e dare risposte in tempi reali, in questo caso invece ad una offerta ben strutturata abbiamo dato riscontro in tempi adeguati. Si tratta di un evento che riempie il calendario, che consentirà agli operatori di occupare posti letto e lavorare. Polemiche che difendono in maniera strenua interessi di categoria o di qualcuno, appartengono a un gioco che non va nella direzione della collaborazione che cerchiamo”.

Condividi

Facebook