cultura.jpg
Ti trovi qui:Home»Utilità
Mercoledì, 14 Settembre 2022 11:47

Consulta giovanile

Con Determina dirigenziale n. 2345/2022 del 21/09/2022 è stato avviato l’iter previsto dal Regolamento per la Consulta Giovanile comunale (approvato con D.C.C. n. 34 del 30/04/2021) per la costituzione dell’Assemblea.

La Consulta Giovanile Comunale è un organo consultivo e propositivo dell’Amministrazione comunale, espressione democratica e strumento di partecipazione dei giovani cittadini di età compresa tra i 16 e i 35 anni, alle scelte politiche rivolte ai giovani del Comune di Matera. copertina consulta

La Consulta rappresenta uno strumento fondamentale di partecipazione del mondo giovanile alla politica del Comune:

a) è strumento di conoscenza delle realtà dei giovani;

b) promuove progetti ed iniziative inerenti i giovani;

c) promuove dibattiti, ricerche ed incontri e/o iniziative per un miglior utilizzo del tempo libero;

d) favorisce il raccordo tra i giovani e le istituzioni locali;

e) raccoglie informazioni nei settori di interesse giovanile (scuola, università, mondo del lavoro, tempo libero, sport, volontariato, cultura e spettacolo, mobilità all'estero, ambiente, turismo) con ricerche autonome, o a mezzo delle strutture amministrative comunali;

L’Assemblea della Consulta è composta da tutti i giovani residenti o domiciliati nel Comune di Matera di età compresa tra i 16 e i 35 anni che facciano richiesta di iscrizione ed elegge gli organi che la compongono.

Ai fini della costituzione dell’Assemblea e della nomina del Presidente e degli organi preposti al suo funzionamento, pertanto, l’Ufficio Politiche Giovanili, in collaborazione con l’Assessorato alle Politiche giovanili, con l’Avviso in questione apre ufficialmente i termini per la presentazione delle istanze di partecipazione come componenti della costituenda Assemblea della Consulta Giovanile Comunale a tutti i giovani residenti o domiciliati a Matera di età compresa tra i 16 e i 35 anni.

L’istanza di partecipazione all’Assemblea, da presentarsi mediante la compilazione di apposito modulo e contestuale sottoscrizione di accettazione del Regolamento, deve essere indirizzata all’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Matera ENTRO E NON OLTRE IL 31 OTTOBRE 2022, secondo le modalità contenute nell’Avviso.

Una volta ricevute le domande, l’Ufficio Politiche Giovanili verificherà il possesso dei requisiti di partecipazione all’Assemblea dei soggetti richiedenti, e formalizzerà, mediante apposito atto, la costituzione dell’Organo assembleare della Consulta.

 

SCARICA L'AVVISO

SCARICA IL MODULO DI PARTECIPAZIONE

Modulo privacy

CON AVVISO - Prt.G. 0100845/2022  DEL 29/10/2022- IL TERMINE PER LA PRESENTAZIONE DELLE CANDIDATURE ALL'ASSEMBLEA  È STATO POSTICIPATO AL 21 NOVEMBRE 2022

SCARICA L'AVVISO 

 

 

Mercoledì, 06 Luglio 2022 13:06

Progetto REAMA Reloaded

 mat1  ream  2019mat  unione eu  pace

 

L’Amministrazione comunale di Matera è partner del progetto REAMA Reloaded, co-finanziato dall’Unione Europea. Il progetto nasce per rafforzare la rete anti-violenza REAMA di Fondazione Pangea, operativa da 4 anni su tutto il territorio nazionale italiano. Coinvolge 9 centri antiviolenza che insieme compongono la rete Reama. I centri sono dislocati in 8 differenti regioni del Centro-Sud Italia (Toscana, Lazio, Umbria, Campania, Basilicata, Puglia, Calabria, Sicilia). Sono previste diverse azioni per potenziare l’efficacia dei percorsi di uscita dalla violenza ed azioni volte alla prevenzione, formazione, sensibilizzazione e raccolta dati.

Gli obiettivi principali di REAMA Reloaded:

  • Intercettare i bisogni delle donne che vivono violenza e dei loro figli/e per fornire loro risposte concrete.
  • Potenziare i servizi di protezione antiviolenza on line al fine di supportare le donne anche a distanza attraverso uno sportello nazionale antiviolenza.
  • Sviluppare e incrementare un lavoro sinergico tra i centri antiviolenza, le realtà e le istituzioni locali del Sud e Centro Italia per rispondere ai bisogni specifici delle donne che subiscono o hanno subito violenza.
  • Facilitare, grazie a un lavoro di formazione costante delle operatrici, una metodologia comune di presa in carico delle donne tra i diversi centri antiviolenza delle rete.
  • Favorire le donne nel percorso di autonomia dalla violenza e di accesso al mercato del lavoro.
  • Creare degli standard comuni di raccolta dati sui casi di violenza vissuta da donne e minori accolti negli sportelli di ascolto, nei centri antiviolenza e nelle case rifugio della rete REAMA
  • Individuare e scambiare buone pratiche a livello regionale e nazionale.
  • Sviluppare uno studio sugli effetti del Covid 19 in relazione alla violenza maschile nei confronti delle donne e dei loro figli e sulle risposte di protezione dei servizi territoriali.

 https://pangeaonlus.org/reama-reloaded/

Martedì, 14 Giugno 2022 16:03

Matera Partecipa

Logo Matera Partecipa

Matera partecipa è una sezione del sito dedicata alla collaborazione civica e alla partecipazione. Uno spazio di condivisione e informazioni di avvisi, notizie e iniziative utili per l’accesso a processi di collaborazione e cura dei beni comuni materiali e immateriali. Un percorso di confronto e interazione per ridisegnare politiche e strumenti di coprogettazione e cocreazione sociale, urbana e culturale.

Su Matera Partecipa è possibile richiedere l'utilizzo degli spazi pubblici di HUBOUT (dedicato ai giovani) e del Laboratorio Urban Center di Spine Bianche.

 

 hubout spazio  spazio lab

 

 

 

Giovedì, 28 Aprile 2022 13:14

Piano urbano mobilità sostenibile (PUMS)

Delibera di giunta n°37/2022 del 22/02/2022 - Adozione PUMS ico pdf

Relazione di Piano ico pdf

Tav.01 Quadro sinottico funzionale degli scenari alternativi di piano ico img

Tav.02 Verifiche preliminari degli interventi strategici sulla viabilità stradale ico img

Tav.03.a Rete portante di trasporto pubblico ico img

Tav.03.b Rete portante di trasporto pubblico Metrotranvia-Scenari di sviluppo progressivo ico img

Tav.04 Ipotesi alternative di riorganizzazione della sosta veicolare ico img

Tav.05 Ipotesi di sviluppo della mobilità ciclistica ico img

Tav.06 Ipotesi di sviluppo progressivo della logistica urbana sostenibile ico img

Tav.07 Interventi strategici PGTU - Scenario di Breve Periodo ico img

Rapporto ambientale ico pdf

Sintesi non tecnica ico pdf

Martedì, 29 Giugno 2021 12:26

Informazioni turistiche

Il Comune di Matera ha attivato dal mese di giugno 2021 una piattaforma  dedicata ai turisti in visita a Matera: MATERAWELCOME.

La piattaforma, oltre a fornire informazioni di pubblica utilità, propone contenuti culturali relativi alla città, alle modalità di accesso e tutto quanto possa essere utile per visitare Matera in serenità.

www.materawelcome.it

 

Mercoledì, 02 Settembre 2020 13:36

Assegnazione spazi orari

Mercoledì, 02 Settembre 2020 13:35

Palestre scolastiche

Mercoledì, 02 Settembre 2020 13:34

Impianti sportivi comunali

Mercoledì, 02 Settembre 2020 12:37

Contenitori culturali

AUDITORIUM "R.GERVASIO"

Piazza del Sedile, 75100 Matera

Nuova immagine bitmap

 

Mercoledì, 02 Settembre 2020 12:37

Patrocini e sovvenzioni economiche

Le Organizzazioni culturali interessate a presentare domande di patrocinio gratuito ovvero di contributi, concessioni e vantaggi economici al Comune di Matera, dovranno utilizzare la modulistica predisposta dagli Uffici, ai sensi del Regolamento approvato con D.G.C. n. 66 dell'11.11.2011.

Per il solo PATROCINIO GRATUITO:

https://www.comune.matera.it/modulistica/ufficio-cultura-turismo/item/2392-modello-di-richiesta-patrocinio

 

Per PATROCINIO + SOVVENZIONI, CONTRIBUTI E VANTAGGI ECONOMICI:

https://www.comune.matera.it/modulistica/ufficio-cultura-turismo/item/2533-modulo-di-concessione-patrocinio-sovvenzioni-contributi-e-vantaggi-economici

 

Le richieste debitamente compilate e corredate dagli allegati obbligatori previsti, dovranno essere inviate alla pec del Comune di Matera: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

 

AUTORIZZAZIONI PER EVENTI

Nuova immagine bitmap 

È possibile consultare il Vademecum eventi  dedicato alle organizzazioni culturali per le autorizzazioni relative agli eventi proposti (casi in cui è previsto il SUAP, casi esclusi dalle richieste mediante SUAP, etc.).

Per gli eventi per cui è necessario inviare richiesta mediante SUAP occorre utilizzare, esclusivamente, il seguente link: https://www.impresainungiorno.gov.it/comune?codCatastale=F052

Per le richieste di informazioni inerenti alle eventuali autorizzazioni necessarie per ciascun evento, è possibile rivolgersi ai seguenti uffici:

UFFICIO PATRIMONIO (occupazione suolo pubblico, etc.)Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - 0835.241260

UFFICIO AMBIENTE (rifiuti, autorizzazione in deroga ai limiti acustici, utilizzo aree verdi, ecc) : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  - Ing. Emanuele Vizziello (0835241 362) - Dott. Saverio Basile (0835241 330)

UFFICIO TRIBUTI (imposta pubblicità etc.)Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - 0835. 241305

UFFICIO POLIZIA LOCALE (autorizzazioni traffico, ztl, etc.)Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - 0835.241 207

UFFICIO SUAP: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 0835241232 - 431

 IMPORTANTE: Si consiglia alle organizzazioni proponenti di provvedere all'inoltro delle richieste di autorizzazione 30 giorni prima della data di svolgimento degli eventi stessi.

 

Per ulteriori informazioni:

Ufficio Turismo e Attività Culturali

0835-241340

 

 

Salva
Gestione Preferenze Cookies
Il sito utilizza cookies di Analisi (Web Analytics Italia) e Funzionali per la condivisione sui principali social network. Privacy-Policy
Accetta tutto
Rifiuta tutto
Funzionali
Condivisione social network
AddThis
Accetta
Rifiuta
Web Analytics Italia
AGID
Matomo
Accetta
Rifiuta