Ti trovi qui:Home»Notizie»Comune di Matera - Notizie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi proseguire accetta i cookie. Per saperne di piu'

Approvo

 

Le risultanze delle analisi relative al campionamento effettuato il 9 agosto scorso nell’area del borgo La Martella – a seguito dell’incendio presso la discarica - mostrano un impatto non significativo per il parametro delle diossine. Infatti, il parametro PCDD/F mostra concentrazioni prossime al fondo ambientale per un’area antropizzata. Il parametro Benzo(a)pirene, determinato per la stessa postazione di prelievo (stabilimento Natuzzi) è risultato essere ben al di sotto del valore obiettivo previsto dal D.Lgs n.155 del 13 agosto 2010.

Le analisi sono state eseguite dal laboratorio microinquinanti del Dipartimento ambientale di Taranto di Arpa Puglia.

Relativamente alle assegnazioni orarie per l'anno sportivo 2021_2022, con D.G.C. n. 243/2021 del 12/08/2021, questa Amministrazione ha stabilito di confermare/prorogare le concessioni orarie negli impianti sportivi e palestre scolastiche comunali, relative all’anno sportivo precedente (2020/2021), in favore dei soggetti “in regola” con il pagamento delle tariffe, già destinatari di spazi orari mediante provvedimenti di assegnazione o in base a piani di riparto, già approvati in accordo con le Federazioni/Enti di promozione sportiva di riferimento e che non siano stati ancora formalizzati per mancato avvio dell’utilizzo degli impianti.

“Matera si è rivelata il luogo ideale da cui lanciare l'invito alla Comunità internazionale ad agire rapidamente per contrastare l'aggravarsi delle crisi alimentari”: il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, ha scritto al sindaco, Domenico Bennardi, per rivolgere all’intera città il “sincero ringraziamento per l'accoglienza offerta lo scorso 29 giugno ai Ministri degli Esteri e dello Sviluppo del G20, nonché ai vertici di alcune tra le principali Organizzazioni Internazionali e alle rispettive delegazioni”.

Da questa mattina nei rioni Sassi è attivo il presidio fisso della polizia locale. La sede è in via Madonna delle Virtù, nei pressi di Porta Pistola, ed è operativa dal lunedì al sabato dalle ore 8,00 alle ore 14,00. Il presidio funziona da front office per cittadini e visitatori, al fine di raccogliere eventuali segnalazioni e richieste, trasferendole immediatamente alle pattuglie in servizio.

L’attività del presidio fisso va ad aggiungersi ai servizi di polizia locale già istituiti che presidiano il centro storico e i rioni Sassi fino all’una di notte. 

Da questa mattina nei rioni Sassi è attivo il presidio fisso della polizia locale. La sede è in via Madonna delle Virtù, nei pressi di Porta Pistola, ed è operativa dal lunedì al sabato dalle ore 8,00 alle ore 14,00. Il presidio funziona da front office per cittadini e visitatori, al fine di raccogliere eventuali segnalazioni e richieste, trasferendole immediatamente alle pattuglie in servizio.

L’attività del presidio fisso va ad aggiungersi ai servizi di polizia locale già istituiti che presidiano il centro storico e i rioni Sassi fino all’una di notte. 

In Comune si è appena concluso il tavolo tecnico per valutare i rischi a seguito dell’incendio della discarica di La Martella e per la ripresa dei lavori di bonifica. All’incontro hanno partecipato l’assessore regionale all’Ambiente Gianni Rosa, il direttore generale dell’Arpab, Antonio Tisci, il commissario ad acta per il superamento della procedura di infrazione, Salvatore Margiotta, rappresentanti dell’Asm e di Invitalia; presenti anche l’assessore comunale all’Ambiente, Maria Lucia Summa, e quello alla Sicurezza, Raffaele Tantone.

Martedì, 10 Agosto 2021 12:55

CEDOLE LIBRARIE DIGITALI A.S. 2021/2022

Nei giorni scorsi l'Ufficio Scuole, per il tramite della piattaforma Coupons Book, ha provveduto all'invio delle cedole librarie digitali degli alunni iscritti alla scuola primaria.

Le famiglie degli alunni iscritti al 2°, 3°, 4° e 5° anno della scuola primaria hanno ricevuto, come ogni anno, via sms ed email, il codice PIN delle cedole dei propri figli.

I genitori degli alunni iscritti al 1° anno della primaria, invece, riceveranno il codice cedola, con le medesime modalità, non appena le Scuole predisporranno gli elenchi delle prime classi.

Aumenta il numero dei passeggeri che utilizza il servizio di trasporto pubblico urbano per raggiungere i Sassi e l’altopiano murgico. Nel mese di luglio, la linea Sassi – con partenza quotidiana dal parcheggio di via Saragat e destinazione piazza San Pietro Caveoso - ha trasportato 9.191 passeggeri, con un incremento del 94 per cento rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso; sempre a luglio, i passeggeri che nei giorni festivi e prefestivi hanno utilizzato la linea che collega piazza San Pietro Caveoso a Jazzo Gattini sono stati 1.068, con un incremento del 62 per cento rispetto al mese di luglio 2020.

Buoni anche i dati relativi all’utilizzo dell’autobus che collega il parcheggio di via Levi con il rione Lanera, via Lucana e via Casalnuovo: la linea, istituita per la prima volta all’inizio del mese di luglio, ha trasportato 954 passeggeri.

Sono disponibili i moduli per inoltrare la richiesta del servizio di scuolabus per il trasporto degli alunni residenti nelle zone di Picciano A, B, Case Sparse, Borgo Venusio e Contrade per l'a.s. 2021-2022.

 

Il modulo di richiesta, debitamente compilato, deve essere inviato via pec a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

In allegato al modulo andrà inviato anche il modulo di delega al ritiro del minori con le relative copie dei documenti obbligatori necessari. Gli studenti non potranno essere affidati dagli assistenti scuolabus a persone non formalmente delegate.

In caso di delega urgente, diversa da quelle indicate ad inizio anno, i genitori potranno compilare il modulo "DELEGA GIORNALIERA".

 

1. MODULO ISCRIZIONE

2. MODULO DELEGA


3. DELEGA GIORNALIERA ECCEZIONALE

4. INFORMATIVA PRIVACY 

 

 

Il progetto di riqualificazione dei quartieri e delle contrade di Matera Sud “Abitare Culture” è stato ammesso al finanziamento del Programma nazionale della qualità dell’abitare (PinQua) del Ministero per le Infrastrutture e la Mobilità Sostenibili (Mims) con l’obiettivo di riqualificare i centri urbani, ridurre il disagio abitativo e favorire l’inclusione sociale. La proposta presentata dall’assessorato a Città Territorio del Comune di Matera ha superato la valutazione dell’Alta Commissione istituita dal governo che ha esaminato oltre 290 proposte pervenute da Regioni, Comuni e Città Metropolitane. Il Comune di Matera riceverà un finanziamento di 14.900.000 euro, che – insieme ai fondi comunali per 1.432.000 euro e dell’Ater per 1.126.000 euro - sarà utilizzato per un piano di rigenerazione urbana che interesserà i rioni Agna, Cappuccini, Agna Le Piane e le contrade San Francesco e La Specchia.