cultura.jpg
Ti trovi qui:Home»Cultura»Natale a Matera. Oltre 100 eventi in un mese
Lunedì, 05 Dicembre 2016 08:59

Natale a Matera. Oltre 100 eventi in un mese

Oltre un mese e più di 100 eventi vi attendono a Matera, la città dei Sassi, Patrimonio Mondiale dell’Unesco e Capitale europea della Cultura nel 2019.

Dai Sassi ai quartieri, dalle chiese alle piazze, gli eventi si susseguiranno per tutto il giorno, tutti i giorni e animeranno una città che, già naturalmente, appare a chiunque la visita come un presepe vivente per 365 giorni all’anno.

A Natale, a Matera, bisogna solo scegliere…

E per i disabili, l'Unitalsi sarà a disposizione con i propri volontari per accompagnare chiunque voglia seguire i concerti in programma all'Auditorium (11-15-16-17 dicembre, 5-6 gennaio). Basta rivolgersi al centro Iat di via Ridola 67 o telefonare ai numeri: 0835.311655 oppure 339.5735772

Come non cominciare dal Presepe che in città riscopre il clima più antico del Natale nel Sagrato della Chiesa di Maria dell’Idris, uno dei luoghi più belli della città. Il percorso, aperto al pubblico dalle 16 alle 22 (con biglietto d’ingresso e ultimo ingresso alle 21,30) si snoda poi attraverso i momenti più importanti che conducono alla Natività; L’annunciazione a Maria a Piazza S. Pietro Caveoso; la Porta d’ingresso alla Conoscenza all’Arco di piazza S. Pietro, il Presepe narrato in Vico Solitario e la Stella Cometa nel piazzale della Madonna delle Vergini (“Dies Natalis – La Natività nei Sassi di Matera”)

Per sentirsi al Polo Nord, c’è una pista di pattinaggio a vostra disposizione, nel parco del Boschetto, ai piedi del Castello Tramontano e osservando i Sassi da lontano (“Ice Christmas Village”) per vivere lo spirito natalizio sentendosi più vicini a Babbo Natale!

Volete rivedere le immagini in bianco e nero che raccontano il Natale materano di una volta e vi conducono in atmosfere del passato e nelle tradizioni più belle della cultura della città dei Sassi (“Natale com’era a Matera”).

E cos’è un Natale senza luci? Ogni condominio, attività commerciale, gruppo di commercianti, centro commerciale, a Matera, può creare il suo “Natale” illuminando il balcone e partecipando al concorso “Balconi di luce” fino al 19 dicembre (“Balconi di luce - http://besound.it/wp-content/uploads/2016/11/BALCONI-DI-LUCE-modulo-iscrizione.pdf)

Matera si può scoprire, però, anche a tavola con tisane e prodotti del gruppo Gaos, che vi insegnerà a riconoscere le erbe spontanee lucane lungo un percorso visivo e sensoriale anche grazie ad una mostra fotografica a cui si accompagneranno anche i canti popolari. E per non trascurare la migliore tradizione gastronomica in programma anche caldarroste e vino locale. E in un momento così particolare, non poteva mancare anche la mostra sul riciclo creativo. (“Eventi dei Ragazzi di via Rosario”)

Costruire il Natale con le proprie mani? Si può nei laboratori creativi aperti ai bambini che potranno realizzare la loro lanterna personale in pet, ma anche con le luminarie autoprodotte e la proiezione che descrive il lavoro svolto dai cittadini negli spazi di autocostruzione ("Il Quartiere Ri-Luce”).

Il Natale è fatto anche di musica, di racconti in note per vivere l’atmosfera delle feste secondo tradizione. In molte delle chiese cittadine le musiche di Vivaldi allieteranno il pubblico, ma anche i pazienti dell’ospedale Madonna delle Grazie oltre al suono unico delle arpe viggianesi che farà vivere la magia del Natale lucano. In teatro la tradizione dialettale garantirà risate e riflessioni su pregi e difetti della nostra società, mentre la musica delle zampogne ci consegnerà la consuetudine più bella e antica della nostra storia , senza dimenticare il cinema di cui Matera è ormai set naturale. E nelle strade e nei luoghi più suggestivi ad accompagnarvi ci saranno gli artisti di strada (“Per sempre Natale”)

Volete scoprire i quartieri della città e partecipare ad una straordinaria esperienza in cui la scienza parla ai bambini? E’ possibile seguendo gli appuntamenti itineranti suggestivi e sorprendenti per adulti e bambini. E nella villa comunale appuntamento con il racconto dei viaggio dei pianeti e della storia delle costellazioni (“Science Clause” “Natale sotto il planetario”).

La musica sarà il sottofondo ideale per visitare Matera a Natale con i numerosi concerti che appassioneranno i differenti gusti e si svolgeranno nei luoghi più belli della città. E se l’albero di Natale consueto non vi sorprende più, vi potrete cimentare partecipando al “Festival dell’albero di Natale non tradizionale – www.associazionetalitakum.it. (“Sassi di Natale”, “Christmas festival”).

Anche lo spirito più giovane e contemporaneo farà parte del Natale a Matera grazie a videopanting, dj set, videoproiezioni e performance musicali e che i ragazzi non possono perdere (“Random movimenti musicali”)

San Francesco e la sua eredità spirituale saranno protagonisti di una performance di grande suggestione che racconterà la vita del celebre santo in versi e rime (“Il florileggìo..pensieri e parole di San Francesco")

La Basilicata e i suoi poeti più rappresentativi raccontati per immagini, suoni e recitazione. Un modo diverso per entrare nella magnifica storia di un territorio che ha ancora tanto da scoprire (“Tramonto piano”)

La danza comunica e unisce, senza barriere né preconcetti. Ecco perché la performance “Autentica pelle” è un altro degli appuntamenti materani da non perdere (“Autentravel”)

E per gli appassionati del grande jazz, un racconto attraverso musica, parole e immagini di uno dei grandi della storia: il pianista Thelonious Monk (“Tramonto piano”)

Per arricchire  il cartellone degli eventi natalizi il Comune ha organizzato anche:
"Salit i m'nacédd'r (Condoglianze e Monacielli) - Commedia in vernacolo della Compagnia Talia teatro - 14-15 dicembre Cinema comunale - ore 21 - Ingresso libero;
"Una Natale di musica, pace e solidarietà da Betlemme a Matera con Paolo Olmi" - Concerto di beneficenza  - 15 dicembre - Auditorium - ore 21 -  Ingresso libero;
"N condomunj strambalet" - Commedia in vernacolo della Compagnia "Teatro povero" - 21, 22 dicembre (cinema comunale); 27 dicembre (Salone parrocchia S. Giovanni), 30 dicembre (Salone parrocchia S. Giuseppe Artigiano) - ore 21 -  ingresso libero;
"Giovancarlo Tramontano, Conte di Matera" - spettacolo teatrale della Compagnia Talia teatro - 29 dicembre Cinema comunale - ore 21 -  ingresso libero;

IL 31 DICEMBRE GRAN CONCERTO DI SAN SILVESTRO  CON I DIRE STRAITS LEGACY E  IL PROGETTO "NOI SIAMO L'AMORE" DI  NUMA PALMER  SOSTENUTO DALL'UNICEF   - PIAZZA VITTORIO VENETO
A MATERA PER LA PRIMA VOLTA LA MUSICA DEI DIRE STRAITS CON PHIL PALMER,   ALAN CLARK, DANNY CUMMINGS, MEL COLLINS, STEVE FERRONE, MICHAEL FEAT, MARCO CAVIGLIA E PRIMIANO DIBIASE, ESEGUIRANNO IL REPERTORIO STORICO,  DA "SULTAN OF SWING" A "ROMEO&JULIET"  E CELEBRERANNO LA MUSICA DELLA  FAMOSA  BAND  INTERNAZIONALE (DSL - DIRE STRAITS LEGACY)