dal_comune.jpg
Ti trovi qui:Home»Aree Tematiche»Mobilità»IL SINDACO DE RUGGIERI FIRMA LA CONVENZIONE CON F.A.L. PER IL TERMINAL INTERMODALE
Giovedì, 01 Febbraio 2018 16:14

IL SINDACO DE RUGGIERI FIRMA LA CONVENZIONE CON F.A.L. PER IL TERMINAL INTERMODALE

Il Sindaco di Matera Raffaello de Ruggieri e il Presidente del Consiglio di Amministrazione delle Ferrovie Appulo Lucane Dott. Matteo Colamussi, hanno firmato presso il Comune di Matera la Convenzione attuativa fra i due enti per la realizzazione del nuovo Terminal Intermodale presso il deposito F.A.L. di Serra Rifusa.

Comune e F.A.L. srl avevano già stipulato un Protocollo d’intesa, in data 16 aprile 2016, per la progettazione e la realizzazione dell’intervento infrastrutturale connesso all’attivazione del Terminal Intermodale che costituirà il capolinea nord del Servizio Ferroviario Metropolitano di Matera. L’intervento prevede l’esecuzione di opere civili e di impianti tecnologici, la realizzazione di una viabilità di collegamento alla limitrofa rete stradale oltre che una viabilità interna al comparto nonché la fornitura di speciali dispositivi tecnici e di allestimenti per la funzionalità dell’infrastruttura.
"La riqualificazione Metropolitana – Nuovo terminal Intermodale di Serra Rifusa – dichiara il Sindaco de Ruggieri – rappresenta la riqualificazione di un quartiere periferico della città di Matera. Un intervento infrastrutturale di cui si sentiva fortemente il bisogno. L’implementazione del servizio offerto sarà modulata in funzione alla domanda di trasporto e sarà definito il prezzo di un biglietto unico, comprensivo del parcheggio e della corsa metropolitana. E’ stato aggiunto un altro tassello al complesso puzzle di lavori pubblici che interessano la nostra città, questa volta per favorire, con un’opera strategica, la intermodalità dei trasporti auto/bus/treno, snellendo così il traffico cittadino. Difatti, l’obiettivo principale dell’operazione è stato quello di alleggerire la viabilità cittadina, soprattutto per l’approssimarsi dell’appuntamento 2019. Saranno così sedati i pregiudizi degli utenti e dunque dei cittadini nei confronti del trasporto pubblico locale. È prevista nella progettazione una nuova fermata della linea ferroviaria Bari – Matera con stazioncina e servizi, un parcheggio bus turistici di 30 posti, un parcheggio a due piani con una capienza di circa 300 posti auto, un terminal per gli autobus del trasporto pubblico locale e lavori stradali per favorire il collegamento stradale alla contigua statale 96. Si potrà sostanzialmente stanziare la propria auto al terminal e prendere il treno per raggiungere il centro cittadino di Matera".