dal_comune.jpg
Ti trovi qui:Home»Dal Comune»Delegazione di Plovdiv incontra il sindaco De Ruggieri
Mercoledì, 13 Luglio 2016 10:46

Delegazione di Plovdiv incontra il sindaco De Ruggieri

La costruzione di un percorso che si sviluppi all’interno delle comunità, ma anche i meccanismi di attrazione verso aree meno conosciute  sono stati al centro dell’incontro che il sindaco Raffaello de Ruggieri ha avuto oggi con una delegazione della città di Plvodiv, composta da Svetlana Kuyumdzhieva (direttore artistico di  Plovidv 2019), Gina Kafedjian  (project manager) e Ivanova Radost (direttore del marketing). Presente all’incontro anche Angelo Tortorelli, vice presidente della Fondazione Matera-Basilicata 2019 e presidente della Camera di Commercio.


Il gruppo era accompagnato da Presidente della Fondazione Matera-Basilicata 2019, Aurelia Sole, dal direttore Paolo Verri e da Rossella Tarantino (manager di sviluppo e relazioni della Fondazione).
Dopo aver illustrato i progetti in atto e i meccanismi di sviluppo della cittadina bulgara, in vista del 2019, alle tre esponenti della città di Plovidv il sindaco ha descritto  i punti cardine dell’attività del Comune.
“Stiamo puntando sul rafforzamento delle strutture interne della città  - ha spiegato tra l’altro il sindaco – come dimostra il progetto di riqualificazione di piazza della Visitazione che si trasformerà in un’immensa area verde; inoltre un anello stradale esterno migliorerà la viabilità insieme alla realizzazione di altri parcheggi”.
Il sindaco ha inoltre sottolineato il ruolo che la metropolitana si appresta a svolgere, in questo senso.
“La nostra attività  - ha aggiunto de Ruggieri - più in generale comunque, si muove anche sulla qualità sociale alla quale guardiamo con particolare attenzione. Matera,  infatti, è in grado di raccontare la storia dell’uomo dalla preistoria ad oggi”.
Nel corso dell’incontro, al termine del quale alle ospiti è stato offerto un libro fotografico su Matera, il sindaco si è soffermato sul ruolo di Matera attraverso i quattro parchi tematici inseriti nel progetto complessivo del Museo demoetnoantropologico.
I programmi  legati ai contenitori culturali, all’attrattività di Matera sotto il profilo imprenditoriale grazie alle zone di fiscalità di vantaggio, sono stati inoltre al centro dell’intervento del sindaco che si è soffermato ancora una volta sull’appuntamento del 2019 come opportunità per Matera e il territorio.
Il vice presidente della Fondazione Matera-Basilicata 2019 nonché presidente della Camera di Commercio, Angelo Tortorelli ha illustrato, Mirabilia, un progetto che unisce 22 Camere di commercio italiane, avviato ben prima della designazione e oggi riferimento per i processi di collaborazione.
“Gli enti che si sono aggregati – ha detto – sono coinvolti verso un unico obiettivo: incrementare il livello di qualità del mondo imprenditoriale che sta cambiando positivamente. Il primo risultato è stato quello di realizzare una rete nazionale,  con Matera in veste di capofila,  sia sotto il profilo turistico che commerciale ”.