dal_comune.jpg
Ti trovi qui:Home»Dal Comune

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi proseguire accetta i cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Sono 82 le persone che negli ultimi due fine settimana hanno raggiunto Matera con bus e treni provenienti dal Nord, 11 solo nella mattinata di oggi.

Il Comune di Matera, nell'ambito dei servizi attivati dal Centro operativo comunale della protezione civile istituito il 26 febbraio scorso, ha disposto per la serata di oggi, a partire dalle ore 21, un intervento di disinfezione straordinaria della città, oltre a quello già effettuato il 14 marzo e a quelli previsti del 21 e del 28 marzo 2020.

Martedì, 17 Marzo 2020 13:14

Replica assessore Quintano

"Difficile replicare alle dichiarazioni disarmanti dei consiglieri comunali, Vito Sasso e Rocco Buccico, che evidenziano un’imbarazzante, per loro, mancanza di preparazione.

"Lo sciocchezzaio che connota le affermazioni dei consiglieri Vito Sasso e Rocco Buccico, di ventriloqua memoria, è la testimonianza della partecipazione alla vita amministrativa del Comune da parte di alcuni consiglieri informata unicamente all’incasso del gettone di presenza, senza avere conoscenza di quello di cui si discute in Commissione, né tantomeno dell’oggetto dei deliberati del consiglio comunale.

Il Comune di Matera ha provveduto ala rimodulazione del servizio di trasporto pubblico urbano nell’ambito delle misure emergenziali tese al contenimento del rischio di contagio e di diffusione del virus COVID-19, disposte dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri con specifici decreti. 

“Non è più tempo di evadere dal dovere primario di proteggere se stessi e l’intera comunità attraverso comportamenti responsabili, rimanendo a casa ed evitando di uscire se non per comprovate ragioni che non possono essere quelle dell’attività fisica, ludico e ricreativa da fare all’aperto e per di più nei parchi che sono stati chiusi al pubblico”.

“A partire dalle ore 24 di domani, sabato 14 marzo 2020, saranno avviate le attività di igienizzazione della città. Saranno ripetute anche sabato 21 e sabato 28 marzo 2020”.

“I cittadini che non dispongono del pass per accedere ai varchi delle zone a traffico limitato e che hanno la necessità, in questa fase di emergenza, di assistere i propri familiari che risiedono all’interno delle Ztl, potranno richiedere un permesso temporaneo che sarà valido fino al 3 aprile 2020”.

Sono 78 le persone e 89 gli esercizi commerciali controllati, nella giornata di ieri, nel corso dei riscontri effettuati dalla Polizia Locale di Matera per verificare il rispetto delle norme contenute nei Decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri, per il contenimento ed il contrasto alla diffusione del virus COVID-19.

Per contrastare e contenere il diffondersi del contagio del virus COVID-19, anche alla luce dei nuovi provvedimenti presi dal Governo, il Comune di Matera ha disposto la chiusura, alle visite, dei cimiteri che resteranno aperti per le attività di inumazione e tumulazione.

Analoga chiusura è stata disposta per tutti i parchi cittadini e per i bagni pubblici, fatta eccezione per quello autopulente di Piazza Ascanio Persio.