dal_comune.jpg
Ti trovi qui:Home»Dal Comune»Presentate le date degli eventi del Cartellone di Natale
Lunedì, 12 Dicembre 2016 11:48

Presentate le date degli eventi del Cartellone di Natale

“Un cartellone fitto di appuntamenti che l’amministrazione comunale ha promosso, in virtù dell’Avviso pubblico che ha aperto un modo nuovo  per calendarizzare gli eventi”.

Così l’assessore agli eventi e manifestazioni Massimiliano Amenta ha aperto la conferenza stampa che ha dato voce agli organizzatori di tutti gli eventi del cartellone ufficiale natalizio. All’incontro era presente anche il dirigente di settore, Giulia Mancino che con l’Ufficio Cultura del Comune ha messo a punto e coordinato l’intero cartellone natalizio e tutte le altre iniziative promosse dall’amministrazione comunale.
“Matera sarà protagonista di eventi e iniziative – ha aggiunto - che ci permetteranno  di promuovere offerte di grande qualità per i cittadini e i turisti”.
L’assessore al Bilancio Eustachio Quintano ha aggiunto: “Quello che abbiamo organizzando, sostenendolo con i fondi ad hoc, era proprio il Natale che avevamo in mente di organizzare e che abbiamo realizzato con la collaborazione di tutti”.
Nel corso dell’incontro gli eventi (presenti sul sito del Comune con singole descrizioni al link: http://www.comune.matera.it/index.php/calendario-eventi#year=2016&month=12&day=7&view=month) e con le rispettive locandine esplicative (http://www.comune.mt.it/cultura-int/item/940-natale-a-matera-oltre-100-eventi-in-un-mese).
Si è cominciato con il presepe “Dies Natalis” che animerà  in Natale nei Sassi (17-18, 23-26-30 dicembre, 5-6-7 gennaio).  Subito dopo è stato presentato il progetto de “Il Quartiere si muove” e di “Casa Netural” , “Il Quartiere Ri-Luce”da oggi, 7 dicembre,  all’8  gennaio con allestimenti e illuminazioni natalizie realizzati dai cittadini.  In seguito è stato illustrato il progetto di Asd Matheola (dal 9 dicembre fino al 10 gennaio) con “Ice Christmas village” e  “Natale sotto il planetario” di Minervascienza che promuove anche il progetto “Science Clause” (dal 25 al 30 dicembre).
L’incontro è proseguito con l’illustrazione del progetto dei concorsi legati allo spirito natalizio: “Balconi di luce” di B Sound e  “Festival degli alberi di Natale non tradizionali” di Talitàkum e Cultureè (dal 16 al 27 dicembre).  Subito dopo sono stati presentati i progetti legati al calenadrio di iniziative promosse da Quadrum che cominciano a dicembre e proseguono a gennaio con cocnerti, inziative, il pranzo di solidarietà per le famiglie bisognose, commedie in vernacolo e altre manifestazioni.
Sono state descritte inoltre le iniziative legate alla danza con il progetto di laboratori e performance di danza Autentravel (il 3 gennaio e l’8 gennaio). Subito dopo l’associazione Muv ha descritto il progetto “Natale com’era a Matera” e l’associazione Armida ha illustrato il  progetto Florileggìo che offrirà una nuova chiave di lettura della figura e delle opere di San Francesco, grazie ad Antonella Pagano (27-28-29 dicembre).